Menu Chiudi

MarineTraffic – Traccia qualsiasi nave o imbarcazione in ogni parte del mondo!

Stai cercando uno dei migliori servizi di tracciamento vascelli al mondo? Bene, allora sei sulla pagina giusta. Marine Traffic fornisce ai suoi utenti dettagli sul traffico marittimo e dati sulle navi in diretta. Questi dati comprendono, per nominarne solo alcuni: posizione, movimenti, porto, luogo di costruzione del vascello, dimensioni, tonnellaggio e numero identificativo dell’International Marine Organization (IMO). Per farvi un rapido riassunto, Marine Traffic è nato da un progetto della community basato sulla ricerca collaborativa tra accademici provenienti da tutto il globo. Marine Traffic permette ai suoi utenti di inviare foto dei vascelli e anche di dare una valutazione alle immagini caricate da un determinato utente. Tutto ciò aiuta a sviluppare ulteriormente le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) a nostra disposizione. Fino ad ora non ha mai smesso di raccogliere e presentare dati che possono essere molto utili per quanto concerne le telecomunicazioni marittime.

Boat marineTraffic

Marinetraffic – Quali sono le sue funzionalità?

Marinetraffic può essere utilizzato gratuitamente o effettuando l’upgrade alla versione premium per poter accedere alle funzionalità e alle features avanzate. Marine Traffic utilizza l’Automatic Identification System (AIS). Questo sistema è usato in modo estensivo nel mondo marittimo. Si tratta di una piattaforma radar navi in grado di scambiare informazioni di navigazione tra tutti i terminali dotati della stessa tecnologia AIS. Oggi, grazie ad essa,  le informazioni su vascelli statici e in movimento possono essere scambiate in modo automatico tra stazioni attrezzate per la ricezione AIS: sia che si trovino a bordo di una nave, sulla terraferma sia che provengano da un satellite – come accade per esempio con il monitoraggio delle partenze e degli arrivi portuali. Gli utenti possono ora vedere la  posizione di una nave su una mappa aggiornata in tempo reale e disponibile sul sito web e sull’applicazione mobile. Gli utenti possono anche seguire i movimenti di un determinato vascello utilizzando la feature “Le mie flotte”.

Se desideri essere informato tempestivamente riguardo a vari eventi concernenti un vascello o un porto, potrai attivare con semplicità un avviso e ricevere tutti i dati più aggiornati via email, SMS o notifiche push, qualunque sia il metodo che preferiate. Tutte le informazioni ottenute possono essere visualizzate utilizzando l’opzione gratuita. Passando invece alla modalità premium i dati saranno disponibili in un modo molto più fruibile e specifico. Il tracciamento satellitare AIS viene potenziato in modo da ottenere una copertura globale maggiore. Se desiderate ottenere dettagli specifici riguardo ad una nave, come per esempio tipo di classe, dimensioni, capacità del motore, struttura o proprietà, ciò sarà disponibile con un piano specifico. Infine potrete anche avere accesso ad un vasto database storico con miliardi di voci e la possibilità di esportare quei dati sul vostro sito web. Tutto ciò è possibile con il piano di sottoscrizione avanzato o premium.

Date un’occhiata a questo video su come utilizzare Marine Traffic!

Un’introduzione ad AIS e al suo funzionamento con Marinetraffic

Dato che Marine Traffic è un progetto nato dalla community, le informazioni reperibili sul suo sito ufficiale sono state raccolte dai volontari di migliaia di stazioni AIS (Automatic Identification System), sparse in più di 140 paesi del mondo. Esiste un processo continuo di raccolta e lavorazione dei dati che vengono inviati via AIS alle stazioni, organizzati e quindi trasmessi al nostro database centrale. Tutto ciò permette di facilitare la trasmissione di dati utili riguardo ai vascelli, come per esempio, per citarne alcuni, il numero identificativo, la rotta, la posizione corrente o la velocità. Utilizzando questo sistema i dati possono essere raccolti in modo più estensivo per ottenere una copertura in tempo reale della posizione di migliaia di vascelli in porti differenti.

Esiste un processo sistematico che sta alla base del principio funzionale di AIS. Questo processo radar navi comincia con il collegare tutte le stazioni di ricezione in un network unico permettendo così di raccogliere i dati da varie fonti applicabili. Dopo questo passaggio i dati vengono condivisi con il database centrale. Qualsiasi vascello dotato dell’equipaggiamento appropriato potrà quindi trasmettere i dati necessari al riconoscimento da parte delle stazioni di ricevimento AIS che si trovano nel suo range d’azione. Il raggio d’azione tipico dell’AIS è di circa 15-20 miglia nautiche se l’antenna esterna si trova ad un’altezza di 15 metri dal livello del mare. Se le stazioni si trovano in posizioni più elevate, il raggio può essere portato fino a 40-60 miglia nautiche ma, tuttavia, continuerà ad essere influenzato da vari fattori come l’elevazione, possibili ostacoli presenti attorno all’antenna, tipo di antenna e anche condizioni atmosferiche. Il fattore più significativo resta però l’elevazione dell’antenna. È perciò consigliato posizionarla in alto per ottenere dati e risultati migliori.

I dati raccolti vengono poi codificati e decodificati singolarmente e poi categorizzati come dinamici, statici o specifici. Quando i dati vengono contrassegnati come dinamici, essi comprendono la posizione corrente del vascello, la sua velocità, la rotta e la velocità di virata. I dati statici invece forniscono una quantità maggiore di informazioni e dettagli specifici sul vascello. Per esempio il nome dell’imbarcazione, il codice identificativo della International Maritime Organization (IMO), la Maritime Mobile Service Identity (MMSI) e le dimensioni. Per finire le informazioni specifiche di viaggio (Voyage-specific information) contengono la destinazione di un vascello, il tempo stimato di arrivo o il suo pescaggio.

Boat2

La Mappa Live Marine Traffic e le sue funzionalità

Tutti i dati  AIS Marine Traffic vengono inviati, ricevuti, codificati e decodificati costantemente. Quindi i dettagli più importanti sul traffico marittimo (come per esempio le informazioni geografiche sui porti, sul territorio o le immagini dei vascelli) vengono salvati nel database. Con quelle informazioni gli utenti possono ora trovare le navi sulla mappa live online e ottenere tutti i dati di cui hanno bisogno. Gli utenti potranno tracciare la navigazione di qualsiasi imbarcazione in tutto il globo. La mappa ha una funzione di refresh automatico che tiene costantemente aggiornate le informazioni riguardanti la posizione delle navi. È possibile allargare o restringere lo zoom, in modo da avere una visione globale del traffico o uno sguardo più ristretto e dettagliato di una determinata zona.

Noterete che le navi vengono rappresentate sulla mappa utilizzando icone colorate differenti a seconda del tipo di vascello. Si può trattare di navi cargo, petroliere, navi passeggeri, navi ad alta velocità (HSC), navi da pesca, imbarcazioni da diporto, navi da soccorso marittimo o vascelli non identificati. Oltre a questo è possibile visualizzare altre informazioni marittime come la posizione di porti, banchine, fari o anche AtoN/Aid to Navigation. Alla sinistra della mappa live potrai trovare una barra degli strumenti che permette di utilizzare varie funzioni e filtrare con facilità le informazioni che si desidera trovare.

La mappa live fornita sul sito web è facile da utilizzare: è possibile navigare sulla mappa e spostare i vari elementi. Si può regolare la modalità di visualizzazione a propria discrezione. Alcune delle opzioni di visualizzazione comprendono la visualizzazione Semplice, Standard, Satellitare e Open Street Map. Non preoccupatevi, sono molto intuitive, potrete utilizzarle tutte anche se non avete alcuna esperienza. Ora che vi abbiamo insegnato ad usare questo vessel tracker, se desiderate trovare una nave e siete a conoscenza del suo nome, vi basterà utilizzare la ricerca su mappa. Apparirà quindi un elenco a discesa delle aree connesse con quella nave in modo da aiutarvi a trovare rapidamente quello che state cercando tra i vari tipi di imbarcazioni visibili sulla mappa live.

Guida per l’utilizzo dei filtri disponibili su Marine Traffic

Se lo desiderate potete eseguire un upgrade della vostra mappa live. Passando ad una mappa live avanzata potrete avere accesso a vari layers, modalità di visualizzazione e filtri avanzati. Potrete anche personalizzare varie categorie a seconda dei vostri interessi. Potrete ottenere informazioni ancora più dettagliate sul traffico marittimo, sul tipo di vascello o filtrare i risultati per caratteristiche quali capacità, anno di costruzione, lunghezza totale o bandiera. In questo modo potrete includere od escludere alcuni tipi di navi a piacimento dall’applicazione radar navi.

Potete regolare le impostazioni e i filtri  a seconda delle informazioni che intendete ottenere. Se desiderate essere più specifici potrete scegliere di mostrare solo le navi dirette ad un determinato porto o che sono partite da esso guardando alle ultime posizioni ricevute. Come già detto, passando alle mappe live avanzate potrete sbloccare nuovi layers di visualizzazione come per esempio il layer “Zone ECA” (Aree Controllo Emissioni) o il layer “Luce diurna”.

La visualizzazione Zone ECA fornisce un’indicazione visiva della vicinanza di un’imbarcazione ad una zona di controllo emissioni; invece il layer “Luce diurna” vi permette di osservare la posizione del sole e l’illuminazione in ogni dato momento.

Ricordatevi che la mappa live si aggiorna automaticamente ogni minuto per mostrare gli ultimi dati aggiornati. Se desiderate potete anche selezionare di persona quali icone dei vascelli verranno visualizzate sulla mappa. Potete trovare filtri vari per visualizzare i porti, gli attracchi e le banchine, le stazioni, i fari, le boe di aiuto alla navigazione e persino delle foto delle imbarcazioni.

Non preoccupatevi, tutte queste features possono essere regolate. Potete attivarle o disattivarle se non sono necessarie per i vostri scopi.

Se cliccate su un porto o su una boa, apparirà una finestra pop-up che comprende informazioni aggiuntive sull’oggetto selezionato. Potete schiacciare il pulsante “dettagli” per visualizzare i dati che sono stati raccolti. Una nuova finestra si aprirà e vi permetterà di visualizzare le informazioni e i dettagli di cui avete bisogno: nome, stato di appartenenza, bandiera, latitudine, longitudine, ora locale, etc.

Boat3

Differenti opzioni per utilizzare MarineTraffic in modo gratuito o pagare per ottenere dati più approfonditi

Potete accedere ad una vasta quantità di dati anche con la versione gratuita. Per esempio potete tener traccia in tempo reale della posizione navi ma, se desiderate ottenere informazioni ancora più dettagliate su di essa, vi verrà chiesto di sottoscrivere la versione premium.

Con la versione gratuita è possibile cercare una nave, un porto o visualizzare una certa area o posizione. I filtri a vostra disposizione vi permettono di selezionare il tipo di imbarcazione, i porti, le stazioni, i fari, gli ATON, la rotta prevista o un’area di ricerca personalizzata. Oltre a queste features potete anche visualizzare la direzione dei venti o la temperatura ad una determinata ora.

Se utilizzerete questa mappa per tenere traccia del traffico marittimo o di una spedizione da effettuare per motivi professionali, allora vi converrà utilizzare la versione a pagamento. Essa vi permetterà di visualizzare una vasta gamma di informazioni riguardo ad una determinata imbarcazione. Vi darà quindi la possibilità di applicare filtri che si adattino alle vostre necessità e basati su criteri prestabiliti come per esempio capacità, condizione di carico, destinazione o anche stato attuale. Con la versione a pagamento verranno sbloccati numerosi layer per visualizzare la mappa come il layer ECA, Luce Diurna, Fuso Orario oltre alla possibilità di personalizzare le icone delle imbarcazioni. La mappa ha una funzione di auto-refresh e funzionalità full screen che vi permettono di accedere ad informazioni complete e aggiornate in tempo reale.

Oltre a questo potrete avere accesso alla posizione delle imbarcazioni e alle previsioni meteo basate su 22 layer della mappa per la misurazione delle condizioni atmosferiche. Ciò vi permetterà di avere una rappresentazione grafica ottima e delle previsioni meteo accurate. In più potrete avere un’idea precisa dei possibili fattori di pericolo o rallentamento. Conoscere le condizioni meteo e il tempo può permettere di salvaguardare l’imbarcazione e il suo equipaggio, modificando ed ottimizzando la rotta.

Per questi utenti sarà disponibile anche una più dettagliata descrizione delle informazioni di viaggio. I dati inseriti in questa sezione e gli strumenti speciali rivelano informazioni riguardanti l’ultimo viaggio dell’imbarcazione e la sua posizione nei 30 giorni precedenti, dati in tempo reale, dati sul porto di partenza, velocità attuale e persino una stima dell’orario di arrivo al porto di destinazione, condizioni del carico e stato attuale. Come potete notare, con la versione premium potrete avere accesso a informazioni ancora più dettagliate ed estensive, potrete controllare i viaggi precedenti compiuti da un vascello specifico e informazioni sull’anno precedente.

Un’altra feature a disposizione attraverso la sottoscrizione premium è la tabella della Congestione Portuale che contiene dati sull’attività settimanale del porto dell’intero anno. Essere a conoscenza di questi dati vi permetterà di individuare le congestioni portuali sul nascere, capire i trend del mercato, calcolare le performance di un porto, i periodi di attesa e di operatività. Potrete predire il tempo che una nave di una tipologia specifica impiegherà per essere servita ad un determinato scalo portuale.

Potrete vedere l’intero pianeta. Attraverso le immagini satellitari potrete seguire tutte le flotte del mondo in tempo reale.

Dopo la registrazione al sito potrete provare tutte le opzioni disponibili in modo gratuito, in modo da poter capire quale faccia al caso vostro. Registrare il vostro account personale richiede meno di un minuto. Ciò vi aiuterà a massimizzare e usufruire appieno di tutte le possibilità offerte dalla nostra piattaforma.

Quando cercherete di accedere per la prima volta vedrete la schermata di log-in. Fate clic sul tasto di registrazione e registratevi utilizzando il vostro indirizzo email o eseguendo l’accesso tramite il vostro account dei social media, magari via LinkedIn. Dopo aver seguito questi passi vi verrà chiesto di compilare il modulo di registrazione con una descrizione di voi stessi, quindi dovrete scegliere una password. Dopo che avrete terminato riceverete una mail di conferma per l’account che avete fornito. Fate clic sullo speciale link che vi verrà inviato per attivare il vostro account. Ricordatevi che il link inviato alla vostra email di registrazione sarà valido per sole 24 ore.

Boat4

Chi utilizza Marine Traffic?

Le persone visitano Marine Traffic per interesse personale o per necessità legate al business. La maggior parte di loro utilizza lo strumento per trovare la posizione navi, molti di essi sono avvistatori che lo fanno per hobby o membri degli equipaggi e familiari.

Per quanto riguarda gli utilizzi legati al business, le funzioni del sito possono essere utilizzate per massimizzare la produttività di molte aziende e compagnie quali NGO, media, produttori, organizzazioni commerciali e organizzazioni governative. Si tratta di un’ottimo tool di ricerca che contiene una vasta gamma di dati. Ampliando la prospettiva, i dati possono essere raccolti per aiutare un individuo a comprendere le dinamiche di domanda e offerta, le tendenze delle scorte, l’analisi della competizione, i trend del mercato, etc.

I professionisti dell’industria navale possono utilizzarlo per monitorare le flotte di tutto il mondo e non solamente le loro navi.

Non possiamo predire quando scatterà un’emergenza ma con questo strumento le squadre di soccorso potranno ricevere informazioni affidabili sulla situazione corrente ed essere avvertiti di eventuali situazioni di pericolo.

Quali informazioni sono visibili tramite MarineTraffic?

Grazie all’utilizzo di un perfetto localizzatore radar navi potete vedere nel dettaglio le informazioni di viaggio di ogni nave, un’analisi della densità del traffico marittimo e anche simulazioni video dei movimenti delle imbarcazioni. Non preoccupatevi, è molto facile da utilizzare e da operare.                               Avete l’opzione di utilizzare o meno, a seconda delle vostre preferenze, l’ora UTC per vedere in contemporanea i nomi di tutte le imbarcazioni nell’area selezionata. Contiene dettagli su oltre 4000 porti in tutto il mondo, inclusa la loro descrizione, gli arrivi, le partenze e le imbarcazioni che si trovano vicino ad essi. Potete tracciare certi tipi di imbarcazioni sulla mappa: navi cargo, petroliere, navi a vela, yacht, navi passeggeri, navi da crociera, navi ad alta velocità (HSC), navi da pesca, navi militari o navi ausiliarie da salvataggio.

Un utente potrà cercare navi partendo dal nome, dall MMSI (Maritime Mobile Service Identity), o dal numero identificativo International Maritime Organization (IMO). Per darvi un’idea, il database contiene approssimativamente 150.000 informazioni dettagliate e apparirà in una finestra pop-up ogni volta che farete clic sulla nave della quale siete interessati. Potrete visualizzare l’immagine e il nome dell’imbarcazione, l’IMO, l’MMSI, il tipo di nave, la destinazione, l’ultimo scalo, la posizione della nave, il suo percorso e la sua storia.