Menu Chiudi

VESSEL FINDER – L’APP LIVE PER TRACCIARE LE IMBARCAZIONI


Grazie all’avanzamento tecnologico possiamo monitorare e tracciare con facilità la posizione delle navi. Nel mondo moderno globalizzato del traffico marittimo un sistema di tracciamento delle navi  è una necessità. Questo sistema di strumenti permette di tenere traccia di imbarcazioni di varie tipologie, della loro posizione e di altri dettagli significativi per gli utenti per poter per esempio modificare la rotta di un’imbarcazione. Questo tool gioca certamente un ruolo importante e non si limita solamente ai rapporti tra guardia costiera e navi di varie nazioni. Con l’avvento di internet e l’evoluzione dei sistemi di tracciamento, VesselFinder è riuscita a massimizzare le sue potenzialità permettendo ai suoi utenti di ottenere un’esperienza ancora migliorata.

Vessel Finder mostra vari tipi di imbarcazioni su una mappa live. Non è utilissimo? Potrete ora massimizzare l’utilizzo di questo localizzatore navale in congiunzione con MarineTraffic24. Potrete trovare una mappa online gratuita inclusiva di tutti i dati provenienti dal database centrale grazie all’uso di AIS (Automatic Identification System). Non preoccupatevi delle tecnicalità di VesselFinder perchè è molto semplice da utilizzare: la facilità di accesso è uno dei punti chiave necessari per permettere agli utenti di recuperare le informazioni di cui hanno bisogno. L’applicazione contiene numerose features e layers integrati. Su Vessel Finder non potrete però trovare informazioni riguardanti le condizioni meteo o l’overlay delle correnti dei venti. Alcune delle sue limitazioni consistono nel fatto che i servizi di VesselFinder hanno pochi ricevitori AIS e non coprono il mar Adriatico meridionale. Tuttavia è il miglior tracker per quanto riguarda la possibilità di mostrare i vascelli e le imbarcazioni più piccole se comparato con Marine Traffic.

VesselFinder1

Potete stare sicuri che questo tracker navale possiede un efficiente sistema di monitoraggio e permette agli utenti un accesso rapido a dettagli riguardanti lo storico di viaggio di ogni nave, la densità del traffico e una simulazione video dei movimenti del battello. Vessel Finder può tracciare vari tipi di navi come per esempio navi cargo, petroliere, navi passeggeri, e navi da crociera, a vela, yacht, navi HSC, navi da pesca, navi militari. Mostra inoltre tutti gli altri tipi di vascelli ausiliari / di soccorso e anche quelli sconosciuti.

Chi utilizza Vessel Finder?

Moltissime persone si interessano dei servizi AIS come VesselFinder. Come biasimarli? Oltre alla vasta gamma di informazioni che si possono ottenere, il servizio è anche user-friendly. Con un solo clic potrete ottenere le informazioni essenziali di cui avete bisogno in modo rapido ed efficace.

Se guardiamo a Vessel Finder nella sua forma base, esso viene utilizzato regolarmente da avvistatori, hobbisti, equipaggi e familiari. Queste persone desiderano monitorare e seguire il viaggio di navi e di persone care. Desiderano avere informazioni aggiornate per sentirsi tranquilli.

Per quanto riguarda invece il rapporto tra Vessel Finder e i professionisti, l’utilizzo di questa piattaforma permette di massimizzare l’efficienza di molti business di tutto il mondo. Grazie a tutte le informazioni approfondite che è possibile ottenere su VesselFinder tutte le compagnie interessate potranno migliorare le loro strategie di business. Si tratta dello strumento di ricerca perfetto per le necessità di NGO, costruttori, organizzazioni commerciali, media o governi. I dati raccolti sono di vasta portate e molto utili.

I dati ricevuti e processati da VesselFinder sono anche utili per comprendere e studiare la domanda globale del mercato e le tendenze di approvvigionamento, nicchie specifiche o analisi della concorrenza.

Ovviamente gli esperti dell’industria navale potranno utilizzare Vessel Finder per monitorare la loro flotta globale e la concorrenza. Potranno così prendere decisioni importanti riguardo alle prospettive del loro business.

Anche le squadre di emergenza possono utilizzare Vesse Finder per trovare rapidamente informazioni sulle emergenze.

VesselFinder2

Posizioni delle Navi con VesselFinder

Fornisce la posizione aggiornata AIS e altri dati che concernono il viaggio di ogni nave come riportato dalle stazioni AIS Terrestri o Satellitari.

Vessel Finder non pone limiti al numero di richieste effettuate da ciascun utente. I risultati possono riguardare una sola nave o gruppi di navi a seconda delle preferenze. I dati ottenuti sono molto utili e comprendono l’ultima posizione AIS nota, i dati Master e Voyage (dati sul viaggio) in modo preciso. I formati disponibili sono JSON o XML: i file JSON sono più semplici da comprendere e leggere dato che supportano solo testo o numeri, XML invece contiene vari tipi di dati come testo, numeri, immagini, tabelle, grafici e altri dati più tecnici.

Questo servizio permette di accedere a tre dataset a seconda delle necessità degli utenti:

VesselFinder permette all’utente di accedere al dataset AIS che contiene coordinate, rotta, velocità, direzione, pescaggio attuale, ETA, nome, codice, IMO, MMSI, tipo di AIS e dimensioni. Un altro tipo di dataset è il dataset Voyage dove potrete trovare il nome del porto di origine e il LOCODE, lo stato di appartenenza e l’ora della partenza. Infine il dataset Master di VesselFinder contiene i dati dettagliati riguardanti la nave, la sua bandiera, l’anno di costruzione, il costruttore, il proprietario, la capacità e le dimensioni.

Si tratta di un ottimo tool per chi sta sviluppando un portale con cui permettere ai propri clienti di tracciare le proprie navi.  Oltre agli aggiornamenti regolari sulla posizione delle navi potrete anche utilizzarlo per esplorare e avere un’idea delle rotte commerciali della concorrenza dato che potrete visualizzare la posizione delle flotte e anche il porto di origine.

Posizioni delle Flotte con VesselFinder

Contiene dati AIS e di viaggio riguardanti una lista prestabilita di imbarcazioni. Il servizio API VesselsList  permette agli utenti di accedere ai dati da una lista predefinita di imbarcazioni, disponibili in JSON o XML. I dati ricevuti, raccolti e processati hanno copertura globale dato che utilizzano le stazioni AIS Terrestri (T-AIS) e Satellitari (S-AIS).

Oltre alla posizione navi, permette agli utenti  di accedere anche a tre dataset: AIS dataset, Voyage dataset e Master dataset. Lo strumento permette agli utenti di ricevere aggiornamenti regolari riguardanti la posizione di un vascello aggiornata ad un minuto. Non è limitato ad una sola imbarcazione. Si possono monitorare fino a  20 navi nella sezione “Le Mie Flotte” per ogni minuto. È inoltre utile per tracciare il flusso di commerci globali di LNG (gas naturale liquefatto). Perciò i dati sulle navi trasporto LNG vengono costantemente aggiornati ogni 6 ore. Ogni risposta API vi fornirà in automatico i dati di cui avete bisogno, come riportato sul network T-AIS o S-AIS.

VesselFinder3

Navi presenti in un’Area Personalizzata su Vessel Finder

Un’altra feature di VesselFinder  è il servizio API LiveData che permette agli utenti di avere accesso ai dati sulle navi in aree specifiche o porti. I dati sulla posizione navi vengono raccolti dall’AIS Terrestre o Satellitare e dalle varie stazioni. Perciò la copertura è globale. I dati possono essere forniti in JSON o XML, il formato che preferite. Fornisce dati a seconda delle necessità di un determinato cliente con tre dataset differenti: AIS, Voyage o Master.

Se volete monitorare più di una nave utilizzando VesselFinder in un’area specifica, allora si tratta dello strumento perfetto per voi. Potete ricevere aggiornamenti regolari su una determinata area selezionata. Dovete solo assegnarla. Se desiderate ottimizzare le operazioni portuali e studiare i movimenti delle navi cargo in un porto specifico, allora utilizzate questa feature in VesselFinder per avere accesso ai dati che necessitate.

API Scali

Il servizio LiveData API permette agli utenti di ottenere la posizione in tempo reale di vascelli in aree o porti specifici. I dati ottenuti sono disponibili in formato JSON o XML a seconda della preferenza. Ci sono 3 dataset differenti: AIS dataset, Voyage dataset e Master dataset.

Se desiderate monitorare l’attività di tutti i vascelli in una determinata area,  potrete utilizzare questa feature di Vesselfinder che permette di ottenere gli ultimi aggiornamenti sulla posizione di tutte le navi in un’area di interesse da voi selezionata. Può essere uno strumento utilissimo per ottimizzare le operazioni portuali.

Orari di Arrivo con Vessel Finder

Il servizio API degli ExpectedArrivals (Arrivi Attesi) contiene informazioni riguardanti l’ora di arrivo attesa (ETA) in un porto o area pre-determinata, monitorata e processata dall’AIS. Non esiste limite al numero di richieste e può essere applicata a vari porti come specificato dal loro LOCODE o codice. Ci sono tre dataset: AIS dataset, Voyage dataset e Master dataset. Ognuno di essi risponde a necessità differenti.

VesselFinder4

Se desiderate trovare l’ETA di una certa nave in arrivo nei prossimi 10 giorni, allora riceverete i dettagli attraverso l’API con la descrizione di circa 40 navi che sono in arrivo nella posizione scelta.

Informazioni Particolari su una Nave con Vessel Finder

Il servizio API MasterData fornisce informazioni dettagliate sulle navi, specifiche tecniche, nome del manager e contatti del proprietario di ogni nave con un numero IMO: ogni richiesta fatta all’API potrebbe essere applicata per una nave differente o flotte differenti specificate attraverso il numero IMO. Non c’è limite al numero di richieste su navi o all’intervallo delle richieste.

Se avete bisogno di dati tecnici estensivi che includono la capacità, la proprietà e altre informazioni riguardanti una nave, potete utilizzare il servizio API MasterData introdotto da vesselfinder. I dati contengono info dettagliate sulle navi: numero IMO, nome della nave, bandiera, tipo di imbarcazione, anno di costruzione, compagnia costruttrice, nome del manager, lunghezza, pescaggio, tonnellaggio netto, lordo e a vuoto, capacità TEU, etc.